CHI SIAMO

    Home / CHI SIAMO

CHI SIAMO

Ali Spahia

Ali Spahia e' stata una delle figure intellettuali più significative e incisive in Albania. Laureato in Medicina, ha fondato la prima Clinica Oncologica del paese. La sua genialità scientifica si intrecciava perfettamente con uno straordinario spessore umano. Nel 1991, con l'inizio del movimento democratico, ricoprì le più alte cariche dello stato. Da medico salvò migliaia di vite, da uomo e da politico lavorò incessantemente per aprire al suo Paese la strada verso i più entusiasmanti traguardi dell'umanità basati sul rispetto della dignità umana senza alcuna distinzione. Decisivo fu il suo contributo nella veste di Capogruppo della Delegazione Albanese all'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa all'adesione dell'Albania nell'Assemblea di Strasburgo. Per lui la libertà era la chiave di lettura del mondo e dell'intera umanità, libertà che significava apertura mentale sia dell'individuo che dell'intera società e che andava coniugata con senso della responsabilità allo stesso tempo personale e sociale. E' mancato a Pavia nell'ottobre 2000.

I soci fondatori dell'Associazione:

Maria Pia Belloni, Vincenzo Croce, Hans Peter Furrer, Rubina Ruggiero, Cristina Sampiero, Bardh Spahia, Nausika Spahia, Salvatore Tarsia, Filippo Tonolo e Salvatore Veca.